4 ANNI DI ANALISI CMS INCOMEDIA

EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
Select Language
Vai ai contenuti

4 ANNI DI ANALISI CMS INCOMEDIA

TEMPLATEWEBDESIGN
Pubblicato da TEMPLATEWEBDESIGN in INCHIESTE · 12 Maggio 2023
Website X5, un software sviluppato da Incomedia, una società produttrice di software per il web design e relative applicazioni. In questo Blog cercherò di chiarire a quale utilizzo si presta senza lasciare ombre e dubbi su quanti ancora si stanno chiedendo se questo software sia o meno adatto per creare siti web e, soprattutto, quale tipo di siti web. Intanto diciamo che Website  X5 è un'applicazione software da installare localmente sul proprio computer, quindi non si tratta di un'applicazione web vera e propria come ad esempio Wordpress o Joomla. Website X5 è un programma per creare siti web, un Builder dedicato a chi intende creare personalmente un suo sito web senza disporre delle conoscenze tecniche tipiche del webmaster.

Come funziona ?
Lo slogan vantato e sottolineato dalla casa del prodotto è sempre lo stesso: consentire la pubblicazione di un sito web in soli 5 passaggi, facilitando al massimo la creazione di pagine web, soprattutto per coloro che non hanno molte conoscenze in ambito di sviluppo; caratteristica inopinalmente comune a tutti i CMS. A differenza di quest'ultimi,  i quali vengono caricati e installati direttamente all'interno dello spazio web fornito dal servizio di hosting ospitante, Website X5 , al contrario, va installato sul proprio PC, è sempre è solo dal computer su cui sarà installato, si potrà poi gestire direttamente il proprio progetto web. L'attuale licenza, al maggio 2023, permette agli utenti di poter installare il software acquistato su due macchine contemporaneamente.

Differenza principale tra WordPress (e altri CMS) e Website X5
Dato che utilizzo entrambi (WebSite e wordpress), la differenza sostanziale è che il secondo.... ovvero WordPress..... è  costantemente seguito da una grande comunità di utenti e da webmaster pubblici e privati che sviluppano in continuazione nuovi temi grafici nochè varie applicazioni e funzionalità da inserire all'interno del sito web. Cercando in rete si trova di tutto sia con rilascio Free sia a pagamento insomma......, di qualsiasi cosa si ha bisogno......... si trovano applicazioni a go go.
 
Di contro Website X5 di Incomedia , impiega mesi e mesi se non addirittura anni, per sviluppare un nuovo "oggetto" da aggiungere a quelli già esistenti. Il Blog  di Website X5 consente agli utenti di "suggerire" nuove utili e fondamentali idee agli sviluppatori del CMS, che vengono puntualmente ignorate se non addirittura dimenticate. UN esempio? E' da 4 anni e dico 4 che chiedo un semplice pulsante ANNULLA da inserire sulla barra delle icone in fase di progetto. Se lo vedete fatemelo sapere.

WordPress, come anche altri CMS analoghi è di base professionale, dispone di infinite applicazioni, chiamate Plugin, spesso a pagamento, che una volta installate, conferiscono al sito web nuove funzionalità. Se per esempio voglio un modulo di registrazione utente, tramite il quale viene automaticamente creata una sua pagina riservata, installo il plugin corrispondente. Website, al contrario, consente pochissimi automatismi e tutto il lavoro si svolge manualmente e separatamente dal contesto generale del sito. E' proprio un fai da te che se non sai fare è meglio abbandonare. Il rovescio della medaglia di wordpress invece è che deve essere sempre aggiornato e spesso e volentieri molti sviluppatori di moduli e plugin, abbandonano i loro aggiornamenti che si è costretti a volte ad installarne altri poi ricofigurandoli. Serve inoltre dimestichezza nell'area amministrativa non sempre alla portata di tutti.

limiti di Website X5


Tra alcune limitazioni già elencate sopra il  grosso problema di Website X5, che lo rende un programma di bassa qualità sotto certi aspetti,  è che è impossibile da utilizzare per implementare le più moderne necessità previste da molti siti web di tendenza. Non capirò come mai gli sviluppatori di questo prodotto, a cui sta a cuore ovviamente il proprio business, non comprendano o non gli entri nella testa che se evitassero di rilasciare nuove e spesso futili funzioni ma inserissero applicazioni veramente utili, anche giustamente a pagamento, guadagnerebbero molto di più sia dal punto di vista economico che da quello del prestigio. In pratica Website X5 consente di creare siti aziendali o piccoli e-commerce, o meglio vetrine online. Niente di più. Scordatevi siti web complessi! Dovete essere molto esperti di codice da implementare a mano per raggiungere buoni risultati. Infatti Website  X5 non consente di creare siti web particolari come siti di comunicazione dove gli utenti registrati possono gestire in autonomia i loro annunci e nemmeno pagine personali in cui gli utenti possono intervenire direttamente, caricando foto, commenti o altro.
Nessuno si sognerebbe di servirsi di Website X5 per creare un sito di vendita professionale, soprattutto se di livello avanzato. È troppo limitato. Bisogna essere molto esperti.


Licenza
L'acquisto della licenza di Website X5 include dodici mesi di aggiornamenti gratuiti.
Incomedia elargisce quattro aggiornamenti all'anno, in cui a volte (raramente) includono nuove funzionalità aggiuntive, ma più che altro migliorano funzioni già esistenti o aggiustano, qualche precedente Bug, senza apportare sostanzialmente nessuna novità tecnica. Per questo motivo molti utenti hanno deciso di rivolgere la loro attenzione verso CMS più elastici e professionali (commercialmente parlando).

Un'altra enorme limitazione di Website X5, è che chi crea il sito, poi se lo deve aggiornare di persona. Mi spiego meglio; WordPress,  per esempio, consente a chiunque o meglio all'utente finale, di apportare modifiche al sito accedendo, tramite credenziali, alla sua pagina amministrativa. In pratica se io creo il sito web per un cliente, poi quest'ultimo avrà la possibilità di aggiornarsi le pagine del proprio sitoweb con i contenuti che meglio ritiene utili. Sarà sufficiente accedere alla pagina amministrativa del sito in qualità di amministratore, e lì potrà eliminare, modificare, sostituire titoli, testi e immagini come anche intervenire modificando parametri legati alla sicurezza, alla privacy, gestire limitazioni e permessi, e moltissimi altri aspetti.

Website X5 invece NON PREVEDE questa possibilità, o meglio, utilizzando l'opzione "Oggetto dinamico" un modulo di una scarnezza inguardabile, il software consente ad un utente di modificare solo alcuni contenuti delle pagine, intervenendo direttamente tramite browser dopo aver eseguito il Login. Ma sarà possibile modificare solo il contenuto di quell'oggetto, mentre non potrà intervenire sulla grafica del sito, nè sul menu, nè sui colori, nè su nessun altra impostazione. Ma c'è di peggio:  Se volessi creare un sito web professionale in cui un utente può registrare un proprio profilo personale dove sono riportate le proprie  informazioni, devi fare tutto manualmente, assegnando ogni volta una pagina privata e indirizzando l'utente verso quella pagina dopo che avrà eseguito l'accesso al sito con le proprie credenziali. Nessun automatismo. Figuriamoci creare un sito di annunci in cui gli utenti possono gestire in autonomia le loro inserzioni. Il gestore o il progettista diventerebbe matto.

Come sopra detto WebSite è un builder da utilizzare per piccoli store e vetrine di rappresentanza. Se si cerca di più con questo software bisogna mettere in campo le proprie abilità di grafici con ottime conoscenze di codice di programmazione viceversa dovete solo che abbandonare. E' un prodotto che va corretto sotto ogni punto di vista. Alcuni moduli a pagamento non fanno quello che promettono, il responsive lascia il tempo che trova, il BLOG è rimasto al jurassico e molte sono le limitazioni sulle varianti di vendita dello store per non parlare degli aggiornamenti che spesso aggiustano qualcosa e ne distruggono altre.

Altri svantaggi in pillole:
  • Ogni tanto in fase di progetto si perdono le immagini;
  • I sistemi antivirus potrebbero infastidire il caricamento del software
  • La gestione progettuale è priva di riferimenti di incolonnamento e allineamento sulla parte HEADER e FOOTER
  • Alcune funzioni non sono compatibili con device I-Phone
  • Non c'è un pulsante annulla sulla maschera di progetto. Se per sbaglio si elimina un oggetto bisogna ricominciare da capo.
  • Il form contatti funziona solo con e-mail di dominio. Una escamotage adottata sotto il segno di voci di corridoio che sentenzierebbero il fatto che alcuni HOst non permetteranno in futuro utilizzo di altre e-mail.
  • Lo store è deludente. Poche sono le possibilità di personalizzazione.
  • I moduli a pagamento fanno parzialmente quello che dicono di fare
  • la gestione responsive lascia il tempo che trova e spesso si deve intervenire con del codice per sistemare o trovare compromessi accettabili
  • Il Blog è rimasto all'era del Jurassico e le immagini vengono tagliate alle risoluzioni più basse
  • Le  gallerie sui cellulari sono un obrobrio
  • Il modulo traslate è quello di google, brutto a vedersi quanto fastidioso nella barra di utilizzo
  • Ogni progetto si porta appresso anche immagini non più utilizzate. Per eliminarle bisogna fare tutto a mano
  • la maggiorparte dei progetti deve essere corretta con del codice extra
  • Per sovrapporre testi su immagini bisogna ricorrere ad escamotage grafiche
  • Molti moduli si appoggiano a servizi esterni a pagamento
  • non c'è nessuna possibilità di rispondere alla recensioni e il modulo pilota presenta una grafica alquanto discutibile
  • Non c'è la versione per MAC
  • Le ricerche di frasi o parole sono generalizzate e poco personalizzabili e poco veloci superate le 50 pagine
  • Non presenta un’interfaccia WYSIWYG
  • Con collegamenti VPN il software va spesso in Crash
  • Se il progetto diventa di dimensioni corpose i salvataggi assumono attese snervanti
  • Le offerte commerciali sono alquanto limitate rispetto al costo
  • lo spazio di hosting gratuito per un anno offerto da Incomedia è uno specchietto per le allodole. I costi di gestione in abbonamento sono alti e la capacità di immaganizzazione dati è limitata a pochi GB


Diritti e utilizzo
La pagina di regolamentazione e quella relativa alle regole da seguire per un corretto e legittimo uso del software sono al 90% di carattere vessatorio e la politica commerciale seguita è solo quella di costringere gli utenti a dover rinnovare le licenze. Un tipico esempio? Se io ho acquistato un modulo complementare e ho segnalato una anomalia su quel modulo loro aggiornano alla successiva versione del software pertanto, colui che lo aveva segnalato con una versione di software inferiore ha due possibilità: o rinnova la licenza o si tiene il Bug. Non mi sembra una politica molto corretta!!!

Moduli e Template
Con l'acquisto del software si disporranno, a secondo della versione acquistata, di un buon numero di template già pre-impostati che, pur se creati con semplicità, presentano grafiche antiquate e non in linea con le tendenze del web. Quanto ai moduli oltre a quelli di base forniti a corredo dell'acquisto del software, gli altri sono tutti a pagamento.

MA CI SONO ALMENO DEI VANTAGGI?
La risposta è SI!!
Il software ha una guida impeccabile spesso sottovalutata e, oltre alla innegabile e relativa semplicità con cui Website X5 consente di creare siti standard senza troppe pretese, un punto di forza è che per i soli utenti esperti è una miniera inesauribile per crearsi un sito web che sia UNICO. Lo spostamento degli oggetti e la possibilità di inserire codice extra, permetterà ai più esperti di creare siti web anche con integrazioni di CMS come wordpress o Joomla dando qualche piccola possibilità ai propri clienti di gestirsi in autonomia una gallery, una pagina eventi, un blog eccccccc...... Ma come detto bisogna avere delle capacità e conoscenze profonde. Spesso mi son sentito dire da colleghi webmaster teste: MA PERCHE' UTILIZZI WEBSITE E POI INTEGRI ANCHE APPLICAZIONI WORDPRESS? NON CONVIENE UTILIZZARE IL SECONDO CHE HA TUTTO CIO' CHE TI SERVE ?? E' vero in parte e ci ho provato ma nella peggiore delle ipotesi avevo un telefono che bolliva per segnalazioni di clienti che sul backend di wordpress o Joomla o peggio di woocommerce o prestashop, non sapevano che fare fino alla fatidica frase "NON FUNZIONA PIU' NULLA". Poi ti ritrovi nella condizione di perdere tempo e non chiedere nulla per non perdere il cliente. Una volta,due,tre poi ho detto basta e faccio come dico io limitando il più possibile danni e rotture.

Atro vantaggio sono che il loro staff  è molto professionale dal punto di vista del supporto agli utenti in caso di problemi, intervenendo prontamente per risolvere qualsiasi problema o difficoltà legata all'utilizzo di Website X5. Ma è decisamente restia a sviluppare migliorie e adeguare il software alle esigenze di mercato. Quindi senza codice esterno è praticamente impossibile utilizzare Website X5, se non per creare siti da rappresentanza e nulla di più.

Altro vantaggio indiscusso è che esiste una fiorente community dedicata proprio all'assistenza degli utenti, in cui altri utilizzatori del programma, soprattutto i più esperti, consigliano e aiutano chi è in difficoltà, elargendo preziosi consigli e soluzioni. Senza questo supporto molti utenti si troverebbero in guai seri.

Il software dispone di un ottimo strumento FTP integrato per la pubblicazione dei propri progetti.
A giugno 2023 la suite ha beneficiato di un importante funzione denominata magix text  il quale sopperisce e individua le frasi più corrette
per la generazione di meta description e keyword. L'interfaccia grafica assume finalmente una connotazione più
seria e professionale.

Il consiglio
Website è adatto per la creazione di semplici vetrine ed è adatto anche ad utenti esperti e creativi per generare progetti anche complessi potendo anche mettere mano al codice HTML, Javascript e CSS. Si può lavorare sia sui punti strategici della struttura della pagina  che sui contenuti interni inserendo porzioni di codice attraverso  l’apposito Editor HTML.
In questo modo, le possibilità di personalizzazione diventano veramente infinite. Alla fine dovete fare solo la vostra scelta in base alle vostre capacità.




2.3 / 5
15 recensioni
3
1
0
5
6
ROBERTO PISANI
25 Gen 2024
Lasciate perdere. Ad ogni aggiornamento 1000 problemi. Sarebbe un ottimo software ma è amministrato da programmatori improvvisati.
ROBERTO C.
06 Dic 2023
Software costoso per quello che offre. Poche sono le personalizzazioni del blog e dello store. Gli oggetti di default sono appena sufficienti per crearsi una semplice vetrine.Il resto è tutto a pagamento.
ROBERTO MICCALI
02 Nov 2023
Controcorrente dico che questo software è veramente ok a patto che si sappia qualcosa di programmazione. Un Esempio è vedendo questo sito in cui sto scrivendo dove si vede che ci sono stati parecchi interventi anche se io qualcosa l'avrei cambiata. Il Blog non è affatto male come il resto in generale. Effetti onda sono ok ben sagomati e studiati. Io avendo la PRO ma non sapendo nulla di codice trovo invece importante i risultati che si ottengono su questo e altri siti per cui tanto sottostimato non sembrerebbe questo software anzi oserei dire tutto il contrario. Se dovessi trovare una pecca è che il loro market propina sempre le stesse cose a differenza di altri CMS che hanno più funzioni.
FABRIZIO TAVAROBI
02 Nov 2023
Un software utile per farsi un piccolo sito personale. Non adatto alle vendite! Il blog è graficamente brutto a vedersi e le opzioni grafiche sono ridotte al lumicino. Le immagini spesso e volentieri non sono responsive ma solo adattate. Di responsive c'è pochissimo. Il prezzo della versione PRO è alto rispetto alla qualità del prodotto.Note positive sono la community senza la quale moti utenti sarebbero in difficoltà. Molto spesso bug irrisolti vengono by-passati con codice extra fornito da utenti esperti che si trovano sul forum. Gli aggiornamenti spesso e volentieri causano veri e propri disastri. Lasciate perdere sono soldi buttati.
ALBERTO RASCOTTI
24 Ott 2023
Trovo la versione PRO eccessivamente esosa per quello che offre. Tuttavia per un piccolo store va più che bene ma non è che sia il massimo. Per un sito vetrina potrebe anche andare bene ma non aspettatevi un sito da professionisti. I template che offrono sulla versione a pagamento sono orribili e quelli che si possono guardare costano quasi 45 euro l'uno trasformati a crediti market-place senza contare che dieci su 9 sei costretto ad acquistare gli oggetti opzionali con cui l'hanno costruito.
Torna ai contenuti